Nel solco della vocazione ecologista che da sempre contraddistingue la nostra associazione, segnaliamo il recente ingresso della ASD Pescatori Laziali all’interno del “Coordinamento Interprovinciale per l’ambiente Valle Sacco e Bassa Valle del Liri”, una rete che conta ad oggi circa 20 associazioni, con diversa connotazione e scopi, ma tutte legate dall’interesse per la tutela dell’ambiente e la lotta all’inquinamento in ogni forma.

L’idea di questo network è quella di dar maggior forza e peso alle istanze di ogni gruppo partecipante, e di canalizzare in una direzione comune gli sforzi di tutti.

L’ASD Pescatori Laziali manterrà ovviamente la sua naturale vocazione per la tutela degli ecosistemi e degli organismi acquatici, attraverso la promozione di un approccio responsabile ed ecocompatibile alla pesca, l’educazione ambientale, la promozione di corrette pratiche ed innovazioni normative legate al mondo della pesca, la denuncia e la lotta ai reati ambientali connessi al mondo alieutico, ambiti in cui rimarrà protagonista: tuttavia, nella convinzione che l’ambiente sia un bene primario di tutti sotto ogni aspetto, sosterrà le iniziative del Coordinamento legate anche al mondo dei rifiuti, dell’inquinamento dell’aria e del suolo, della tutela della salute pubblica; tramite il Coordinamento, allo stesso tempo, le azioni e gli interventi della nostra associazione potranno essere sostenuti da una platea di soggetti molto più ampia, e quindi con maggiore risonanza ed incisività.

La pagina FB del Coordinamento: